MODENA RUN 4 RARE

Categoria
Strada & cross
Data
2015-03-01 15:00 - 18:00
Location
MODENA (Parco Ferrari)

Modena Run 4 Rare ha lo scopo primario di sensibilizzare la cittadinanza modenese sulle oltre 7.000 malattie rare che colpiscono in Italia oltre 2 milioni di persone e quello non meno importante di raccogliere fondi per iniziative a favore dei bambini affetti da disabilità.

Modena Runners Club (Asd PMR 2.0 + Podistica San Donnino) in collaborazione con Genzyme, società del Gruppo Sanofi con sede a Modena e main sponsor della manifestazione, UISP, CSI, con il patrocinio del Comune di Modena, è lieta di comunicarVi le prime notizie su "MODENA RUN 4 RARE" , manifestazione podistica non competitiva che si svolgerà il 1 Marzo 2015 con partenza alle ore 15,00 dal Parco Ferrari, corsa inserita tra le manifestazioni celebrative della Giornata Mondiale delle Malattie Rare 2015.
I percorsi definiti sono due: il primo per le scuole, i piu’ piccini e i neofiti della corsa, sarà all‘ interno del Parco Ferrari per una lunghezza di circa 3 km; il secondo, per i corridori più esperti ed allenati o per chi vorrà fare una camminata un po’ più impegnativa, vedrà il passaggio nel centro di Modena per una lunghezza di circa 9 km con partenza ed arrivo al Parco Ferrari.
Tutti i partecipanti, al termine della corsa, saranno ospiti graditi ad un “MERENDONE” a base di bensone, pane e salumi, the caldo e frutta.
Vi anticipiamo che il pacco gara sarà una splendida maglietta tecnica e che ai bambini verranno distribuiti simpatici gadget a sorpresa prima della partenza.

Ricordiamo che Genzyme, azienda farmaceutica da sempre impegnata sul fronte delle malattie rare nonchè della sclerosi multipla, è al servizio dei pazienti con l’obiettivo di favorire un significativo miglioramento della vita loro e delle loro famiglie ed ha scelto questa corsa come veicolo catalizzante sia per la raccolta fondi che per la sensibilizzazione su queste gravissime malattie.

Infine siamo molto orgogliosi di annunciare la partecipazione straordinaria come madrina della manifestazione di Valeria Straneo. La vicecampionessa del mondo ed europea di maratona in carica ha dimostrato, se mai ce ne fosse stato bisogno, ancora una volta la sua disponibilità e la sua sensibilità in materia di beneficenza e di sensibilizzazione soprattutto per le iniziative, come questa, a favore della ricerca medica sulle malattie rare. Penso che Valeria, per la sua storia personale e per i risultati ottenuti nella sua carriera, sia l’esempio più bello che il podismo possa regalare al mondo della ricerca e alle persone che parteciperanno, speriamo numerose, a questa bellissima iniziativa.

 
 
 

Powered by iCagenda